Rosone giallo

Protegge da campi elettromagnetici, inquinanti fisico-chimici, geopatie da Falda e Frem la sua azione si estende per circa 100 metri quadrati e si protrae al chiuso per circa 50 anni.

La forma generale del Rosone si ispira al motivo delle colonne tortili, ossia del complesso costituito dalle quattro colonne spiralate (tortili) ben presenti nell’architettura sacra. Basti pensare al baldacchino dell’altare in San Pietro o semplicemente agli “altarini” così conformati tipici della chiesa ortodossa.

Queste quattro colonne (nel nostro caso di esse è rappresentata solo la base rotonda) attivano un processo di dialogo interno tra di loro in modo da creare un movimento a lemniscata (o “otto armonico”), movimento che è intessuto in tutto il Cosmo; infatti esso è sia alla base dei movimenti planetari che dei processi chimici ed alchemici che avvengono nella materia.

Dato che ognuna di queste “colonne” rappresenta un elemento (Terra, Acqua, Aria e Fuoco) otteniamo così la dinamizzazione trasformativa di detti elementi, trasformazione che comprende anche il mondo delle geopatie legate all’acqua [FALDE (vene sotterranee) e FREM (acqua sotterranea che proviene dai cimiteri e portante aspetti negativi legati ai defunti)].

La forma quadrata tendente al cerchio della parte centrale e che deriva da questo intreccio di azioni rappresenta la quint’essenza, la forza che attiva etericamente i processi vitali.

Data la risonanza del rosone con le forze terapeutiche Cristiche, questo elemento centrale risuona con il quinto etere, il cosiddetto “etere morale, ossia la nuova forza di Vita portata dal Cristo all’uomo ed alla Terra con l’evento del Golgotha. Al fine di potenziare ulteriormente detti processi abbiamo circoscritto i cerchi rappresentanti i quattro elementi con una linea curva ondeggiante al fine di imprimere un preciso verso a detti processi: il verso antiorario, il verso che favorisce la “escarnazione” delle sostanze materiali fisico-chimiche e “l’incarnazione” della componente spirituale terapeutica.

Il complesso così costituito è poi circoscritto da un cerchio (rappresentante dell’unità dello spirito) avente 33 cm di diametro; è stato quindi inserito in una misura che lo collega nuovamente alle forze terapeutiche Cristiche. Il materiale è un gesso ceramizzato opportunamente dinamizzato affinché l’azione di trattenimento delle forze portate dal Rosone siano conservate nel tempo (azione tipica del calcare e quindi del gesso, che è un solfato di calcio).

L’impregnazione avviene con nostri prodotti omeopatici atti ad attivare il processo di disinquinamento

sia per le sostanze fisico chimiche (prodotto a base di Ferro meteoritico), che per i campi  elettromagnetici (prodotto a base di Pane, Latte, Oro e Incenso), che per le geopatie. Un ulteriore prodotto (a base di Osso, Aceto e Oro) armonizza il tutto rendendolo adatto ai vari “tipi” di uomo e quindi fruibile anche da bambini o persone debilitate.

Per ottimizzare la sua azione è bene porlo sulla parete nord (o meglio ancora a nord-ovest) direzione da cui scorrono le forze depuratrici legate all’elemento Acqua. Infine è stato scelto un colore naturale (il giallo oro) che richiama le forze di Vita scaturenti dal Sole. Le sfumature in rosso vermiglio donano particolare calore al dispositivo rendendolo così ancora più efficace.

La finitura finale con vernice a cera naturale stabilizza nel tempo l’azione dei prodotti e fa sì che il rosone non lasci tracce sui muri o tessuti. Il rosone disinquinante può essere sistemato nello stesso ambiente del rosone per il sostegno al sistema immunitario. Tutti i rosoni sono realizzati artigianalmente in modo che sorgano dalla “mano” dell’uomo e non portino “ricordi” di processi industriali o tecnologici.

Costi

€ 100,00 per i soci di Arca della Vita

€ 121,00 per i non soci

Scarica il Depliant Rosone Giallo Disinquinante in pdf