AUMENTO DELLA FERTILITA’ DEL SUOLO

presso l’Azienda Agricola La Nuova Terra, Codroipo (Udine).

Condizioni di partenza

  • Terreno di quarta classe, ossia la penultima classe in termini di fertilità, per la forte prevalenza di scheletro.
  • Parte del terreno fortemente devitalizzato per la presenza di piste di atterraggio in cemento, rimosse negli anni ‘90.

Dall’anno 2003 l’azienda è coltivata con il metodo biologico-omeodinamico e i terreni non vengono mai lasciati a riposo.

 Analisi effettuate

  • 1995 : sostanza organica fra il 2 ed il 2,2%.
  • 2014 : sostanza organica della zona che era ricoperta dalle piste = 4,1%.
  • 2015 (Aprile): sostanza organica della zona che era ricoperta dalle piste e zona limitrofa = fra il 3,9 e il 4,6%.

La concimazione in azienda è sempre stata estremamente ridotta: circa 1/10 – 1/15 di quanto previsto dalla pratica agronomica biologica.

Prove sperimentali 2015 per un ulteriore aumento della fertilità

Aprile 2015: inizio di un nuovo trattamento specifico dei terreni allo scopo di aumentare ulteriormente la fertilità del terreno

Agosto 2015: la sostanza organica è salita tra il 6,5 e l’8,55% in campione prelevato a 40 cm di profondità (i precedenti sono stati prelevati a -20 cm).

Per aumentare dell’1% il valore di sostanza organica sono necessari 10 anni di concimazione organica, il cui costo è di circa 800-1000 €/ha.

Quanto ottenuto è irraggiungibile con un metodo agricolo “convenzionale”. Inoltre il costo del prodotto concimante è decisamente

inferiore ai costi della “normale”  concimazione (-70/80% rispetto alla concimazione biologica e -50/60% rispetto al convenzionale).

Anno 2007 - Lo strato fertile del terreno arriva alla profondità di circa 60 cm
Anno 2007 – Lo strato fertile del terreno arriva alla profondità di circa 60 cm
Anno 2015 - La terra è scura e fertile fino alla profondità di 180 cm
Anno 2015 – La terra è scura e fertile fino alla profondità di 180 cm